fbpx

Politica della qualità, sicurezza e ambiente

secondo le norme UNI EN ISO 9001, UNI EN 45001 e UNI EN ISO 14001

Lo scopo che ci proponiamo con l’adozione della Politica per la Qualità, Sicurezza e Ambiente attuata secondo le norme UNI EN ISO 9001, UNI EN 45001 e UNI EN ISO 14001 è la riqualificazione dei processi interni, in modo da permettere il consolidamento della posizione di mercato nei settori di nostra competenza e la massima soddisfazione del cliente, prevenendo costantemente qualsiasi causa di insoddisfazione, migliorando la gestione del sistema Qualità, Sicurezza e Ambiente.

In questo senso le norme di riferimento costituiscono una guida precisa per il nostro lavoro e ci consentono di misurare e tenere sotto controllo tutti i fattori che potrebbero pregiudicare la qualità, sicurezza e ambiente dei prodotti e dei servizi che offriamo ai nostri clienti.

Per lo svolgimento delle proprie attività, Dinamicoop realizza e sviluppa la politica della qualità, sicurezza e ambiente attenendosi ai principi sotto elencati, nei confronti dei quali concentriamo l’attenzione al fine di ottenere un risultato progressivamente migliore ed un’azione più incisiva.

I principi considerati sono:

  • rendere disponibili risorse umane, tecniche e finanziarie che garantiscano la corretta gestione dei lavori e il controllo dei processi;
  • ridurre al minimo i rischi per la Salute e la Sicurezza dei lavoratori adottando idonee misure tecniche, organizzative e procedurali di valutazione e tutela che siano concretamente attuabili in relazione alle attività svolte;
  • ridurre al minimo i rischi per l’ambiente adottando idonee misure di valutazione e tutela, di tipo tecnico, organizzativo e procedurale, che siano concretamente attuabili in relazione alle attività svolte;
  • programmare, preparare e valorizzare le procedure interne di lavoro, sicurezza e ambiente più idonee;
  • gestire l’attività nel completo rispetto delle prescrizioni e degli adempimenti legislativi applicabili sulle attività, sulla sicurezza e sull’ambiente;
  • garantire la soddisfazione del cliente interpretandone le esigenze;
  • applicare le misure più idonee per controllare la qualità e l’affidabilità del materiale trattato e quella del prodotto finale;
  • assicurare la massima trasparenza nelle attività svolte, sia nei confronti dell’ente pubblico, sia del privato;
  • individuare e monitorare il contesto aziendale e l’analisi dei rischi aziendali per la qualità. Tutto il personale è a conoscenza della politica della qualità, sicurezza e ambiente e si impegna a gestire prontamente il proprio lavoro e il modo di operare secondo il metodo impostato. La direzione ha inoltre il compito di riesaminare periodicamente la politica della qualità, sicurezza e ambiente così che ne siano garantiti l’adeguatezza e l’aggiornamento costante.

Borgo Chiese, 08/05/2020

Richiedi informazioni o un preventivo gratuito

Contattaci